Firenze Citta Semplice Brand Design

Così nasce FirenzeCittàSemplice

Un progetto ambizioso che coinvolge e vede collaborare gli Enti pubblici e le Aziende di servizio pubblico dell’area fiorentina per aiutare a conoscere e usare i loro servizi digitali in modo diretto e semplice: attraverso info point dislocati sul territorio e durante incontri ed eventi pubblici. I servizi sono stati suddivisi per interesse in base ad un target diverso: giovani, aziende e professionisti, over 65 e un target più generico, nasce così l’identità visiva di FirenzeCittàSemplice.

La Regione Toscana digitale

La Regione Toscana è tra le prime in Italia a credere ed investire nel digitale come sviluppo futuro dei servizi della PA per i cittadini. Questo avviene attraverso Open Toscana la piattaforma digitale che raccoglie tutti i servizi online della PA (per la scuola, per la mobilità, per la sanità, per il turismo, per le amministrazioni, ecc.), attraverso i processi di semplificazione amministrativa che la Regione sta portando avanti e con le iniziative per i giovani (GiovaniSì) e la definizione di politiche per la sharing economy. FirenzeCittàSemplice rappresenta un progetto di incontro e informazione sul digitale sviluppato nell’area fiorentina ma progettato per essere ripetibile su tutto il territorio regionale.

Perché siamo stati scelti

In seguito ad un bando siamo diventati fornitori di Sistema Fondazione Toscana e di conseguenza, in seguito alla valutazione del CV e portfolio, delle esperienza e competenze dirette siamo stati ritenuti idonei per le azioni relative al Progetto Firenze Digitale (Open Toscana) coordinato da Fondazione Sistema Toscana.

Ideazione dell’identità visiva del progetto

Abbiamo realizzato l’identità visiva del progetto secondo un processo delineato dalle linee guida seguite in tutti i progetti della Regione Toscana ed in particolare di Open Toscana e del Comune di Firenze utilizzando uno stile semplice “smart” ed un linguaggio diretto.

Il progetto si è poi sviluppato attraverso la realizzazione degli applicativi. Infatti, oltre a curare l’aspetto informativo per far conoscere i servizi digitali è stato, deciso di dividere il progetto in base a fasce diverse per età ed interesse. Sono stati, quindi, individuati macrotemi per tipologia di servizio e poi, i servizi mirati e elencati in diverse brochure identificate con un titolo ed un colore associato. In questo modo, abbiamo mantenuto l’identità visiva del progetto e utilizzato le icone per individuare la tipologia di servizio e le relative informazioni. Abbiamo seguito il processo di identità visiva fino alla realizzazione degli esecutivi di brochure e roll-up informativi per info point.

Risultato

L’identità visiva è stata progettata per essere riprodotta su tutto il territorio regionale da qui la necessità di studiare un marchio in grado di essere riproducibile. Il segno grafico non è identificativo di nessun luogo in particolare; ha una composizione circolare e ricorda una piazza aperta e partecipativa che allo stesso tempo non limita il naming offrendo così la possibilità di sostituire il nome della città. Da qui anche la necessità di creare un peso diverso al lettering per una maggiore unità visiva. Sostituendo Firenze, ad esempio, con Siena l’intero aspetto visivo non viene alterato. Abbiamo utilizzato un font Google per una maggiore riproducibilità sui supporti digitali.