ThirdBlog // Il blog della comunicazione

Stereotipiamo o viaggiamo

Pubblicato il 15/05/2011 da Roberta Fiorucci

Se pensiamo a Monaco, viene subito in mente la Baviera con i suoi boccali di birra, i pub rumorosi, i würstel e i crauti venduti in ogni angolo delle strade. Senza dubbio, Monaco è tutto questo ma è anche una città affascinante dove le antiche tradizioni, così come le antiche costruzioni, si fondono con la modernità.

I colori, i bellissimi viali alberati, le caffetterie sono tutt’uno con l’efficienza, la modernità e la ricchezza della città.

Perché, allora, ho la sensazione che le abili strategie di promozione turistica finiscono per sacrificare una parte importante dell’esperienza del viaggio rischiando di perdersi tra stereotipi e immaginario?

Una buona comunicazione ci deve guidare nei nostri viaggi, deve creare curiosità senza mai scavalcare la nostra emotività nel vivere l’esperienza.

Oggi, racconto questa città con l’emotività di chi ha arricchito la propria mente e anche un po’ la propria pancia!

La birra, si sa, un pochino gonfia!!!


comments powered by Disqus